en | it

Chi siamo


Fondazione per la ricerca e la cura dei linfomi

La Fondazione per la ricerca e la cura dei linfomi è stata creata nel 1999. Ha la sua sede presso l'Istituto Oncologico della Svizzera Italiana.

Scopi della Fondazione

  • finanziare ricerche cliniche e di laboratorio nel campo dei linfomi
  • sostenere, dove necessario, cure particolari per questi tumori, qualora non fossero coperte dalle assicurazioni sociali
  • organizzare corsi di formazione per medici, infermieri e ricercatori, nonché il Congresso Internazionale sui Linfomi, che si tiene ogni due anni a Lugano.

Perché i linfomi maligni

I linfomi maligni sono tumori delle linfoghiandole e la loro incidenza è raddoppiata negli ultimi 15 anni. Una buona percentuale dei casi può già essere guarita, ma grazie alla ricerca sembra possibile ottenere, a breve scadenza, ulteriori miglioramenti terapeutici. Inoltre, storicamente, i linfomi hanno sempre rappresentato il modello migliore per sviluppare nuovi approcci terapeutici per i tumori maligni in generale.

Quali attività di ricerca concernono in primo luogo la Fondazione

La Fondazione finanzia prima di tutto due filoni di ricerca.

  • La ricerca nello IOR ed in particolare la caratterizzazione molecolare dei linfomi maligni, all'interno di progetti internazionali. In questo settore risultati importanti sono già stati raggiunti negli anni passati e pubblicati sulle migliori riviste del settore. Buona parte di questi lavori sono attualmente finanziati dalla Ricerca Svizzera Contro il Cancro, dal Fondo Nazionale per la Ricerca Scientifica, dalla Lega Ticinese Contro il Cancro e da diverse fondazioni private.
  • Il coordinamento delle ricerche dello IELSG. Questo gruppo, coordinato dallo IOSI, ha completato negli ultimi anni 27 studi, i cui risultati sono confluiti in già oltre trenta pubblicazioni scientifiche sulle principali riviste mediche. Altri studi sono attualmente in corso, quattro retrospettivi e quattro prospettivi.